Il Blog per la Salute e il Benessere della

Dott.ssa Roberta Fratini

Biologo Nutrizionista

Granola

Quale miglior modo di iniziare la giornata con la giusta carica energetica!? Ecco a voi la mia ricetta di una granola con fiocchi di avena integrali biologici e tanta, ma tanta frutta disidratata e secca.
Da provare assolutamente con lo yogurt la mattina o come base per dolci fit.
Molto spesso, ingrediente principe delle colazioni è il muesli, un composto molto simile alla granola ma che in commercio si trova arricchito in zuccheri semplici, quindi non esattamente un nostro valido aiutante nelle diete ipocaloriche.
Ed ecco perché ho deciso di “sporcarmi le mani” per voi.
La granola si differenzia dal muesli per composizione e per preparazione, nonostante possano sembrare la stessa cosa: infatti il muesli è una miscela di cereali e semi mangiati a crudo o al naturale, mentre nella granola viene aggiunta anche la frutta disidratata ed è un prodotto consumato cotto.
Fatto da noi significa soprattutto maggior controllo delle chilocalorie assunte.
La proviamo allora?

Copia di Muffin mele e cocco Dott.ssa Roberta Fratini

Ingredienti

  • 200 g di fiocchi di avena integrali biologici
  • 100 g di frutta disidratata (ho scelto mele, pere e frutti rossi)
  • 60 g di mandorle tritate (potete anche fare un mix di frutta secca)
  • 20 g di cocco disidratato
  • 20 g di semi di chia
  • 20 g di semi di sesamo
  • 150 g di miele
  • 50 ml di acqua
  • 50 ml di olio

Procedimento

Per prima cosa unire tutti gli ingredienti in una ciotola molto capiente, quindi fiocchi di avena, la frutta disidratata, la frutta secca ed i semini.

Far sciogliere il miele in un tegame a fuoco basso con l’acqua fino a creare una soluzione simile ad uno sciroppo, senza farlo bollire.

Unire il miele al composto e aggiungere l’olio, mescolare bene il tutto.

Stendere tutto su una teglia con carta da forno, in modo uniforme. Il forno deve essere preriscaldato.

Cuocere a 170 gradi in forno statico per circa 40 minuti: ogni 10/15 minuti, controllare la cottura e mescolare la granola per garantire una cottura omogenea. Toglierla dal forno e lasciarla raffreddare. Romperla in pezzi irregolari.

0 Commenti

    Rispondi

    Inviando il commento, presto il consenso al trattamento dei dati inseriti nel form e dichiaro di aver letto e accettato la Privacy Policy di questo sito