Una vita sana con

Dott.ssa Roberta Fratini

Biologo Nutrizionista

Chi è il Biologo Nutrizionista?

Il Consiglio Superiore di Sanità nella seduta del 12 aprile 2011 inerente le competenze di nutrizione di medico, biologo e dietista, esprime il seguente parere: “ è corretto che il biologo possa elaborare e determinare diete di cui è stata diagnosticata una patologia, solo previo accertamento delle condizioni fisiopatologiche effettuate dal medico chirurgo. Il biologo può autonomamente elaborare profili nutrizionali al fine di proporre alla persona che ne fa richiesta un miglioramento del proprio “benessere”, quale orientamento nutrizionale finalizzato al miglioramento dello stato di salute. In tale ambito può suggerire o consigliare integratori alimentari, stabilendone o indicandone anche la modalità di assunzione.”

Cos’è una dieta?

Il termine dieta deriva dal greco δίαιτα, “modo di vivere”: non esiste una dieta valida per tutti perché non esiste un unico modo di vivere; esistono delle linee guida utili per migliorare e/o preservare lo stato di salute ma nella mia visione di nutrizione, la dieta o per meglio dire una sana e corretta alimentazione, deve essere stilata ad personam, rispettando gusti, esigenze cliniche e stile di vita del soggetto.

In cosa consiste la mia dieta

Dopo un’accurata anamnesi fisiopatologica, prenderò nota della “giornata tipo” del soggetto, chiederò cosa quanto e come si alimenta. Successivamente farò un’anamnesi antropometrica (prendo nota del peso, altezza e circonferenze) e un’analisi bioimpedenziometrica per valutare e conoscere la composizione corporea.